Skip to content
Bilancio

Modelli di bilancio per gli Enti del Terzo Settore

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale n. 102 del 18 aprile 2020 del Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali è stata adottata la modulistica per gli schemi di bilancio degli Enti del Terzo Settore, formata da quattro modelli:

  • Mod. A) per lo stato patrimoniale;
  • Mod. B) per il rendiconto gestionale;
  • Mod. C) per la relazione di missione;
  • Mod. D) per il rendiconto per cassa.

Va ricordato che, ai sensi dei commi 1 e 2, dell’articolo 13 del D.Lgs. 117/2017 (c.d. “Codice Terzo Settore”), gli enti del Terzo settore che abbiano ricavi, rendite, proventi o entrate comunque denominate non inferiori a 220.000 euro devono redigere un bilancio di esercizio che comprenda stato patrimoniale, rendiconto gestionale e relazione di missione; possono, invece, predisporre un bilancio in forma di rendiconto per cassa gli enti con ricavi, rendite, proventi o entrate comunque denominate inferiori a 220.000 euro.

I citati schemi devono considerarsi “fissi” e, dunque, non adattabili alle diverse esigenze del singolo ente; vi è, però, la possibilità o di suddividere le varie voci, contrassegnandole con numeri arabi o lettere minuscole dell’alfabeto, evitando di cancellare la voce complessiva e l’importo corrispondente, quando questo favorisce la chiarezza del bilancio, o di raggruppare le voci stesse. Eventuali raggruppamenti o eliminazioni delle voci di bilancio devono risultare esplicitati nella relazione di missione.

Le disposizioni riportate nel Decreto si applicano a partire dalla redazione del bilancio relativo al primo esercizio finanziario, successivo a quello in corso alla data della pubblicazione (18/04/2020). La modulistica approvata sarà, dunque, applicabile ai bilanci del 2021 (va, tuttavia, precisato che per chi ha anno sociale diverso da quello solare si applicheranno già prima – per esempio: chi ha anno sociale 01/09 – 31/08 potrà applicare gli schemi di bilancio già dal 01/09/2020).

Si sottolinea, infine, che alcuni adempimenti contabili/dichiarativi in capo agli ETS variano a seconda delle rispettive entrate annuali. Nello specifico, gli ETS con ricavi, proventi, rendite o entrate comunque denominate:

–    superiori a 100.000 euro devono pubblicare annualmente e aggiornare nel proprio sito internet (o sul sito internet della rete associativa a cui aderiscono) gli eventuali emolumenti, compensi o corrispettivi a qualsiasi titolo attribuiti ai componenti degli organi di amministrazione e controllo, ai dirigenti nonché agli associati (art. 14 co. II D.Lgs. 117/2017 – c.d. Codice del Terzo Settore);

–    inferiori a 220.000 euro devono redigere un rendiconto di cassa (entrate e uscite) da depositare presso il Registro unico del terzo settore (c.d. RUNTS);

–    superiori o uguali a 220.000 euro devono redigere il bilancio di esercizio (stato patrimoniale, rendiconto finanziario e relazione di missione) da depositare presso il Registro unico del terzo settore (c.d. RUNTS);

–    superiori a 1.000.000 euro devono redigere il bilancio di esercizio (stato patrimoniale, rendiconto finanziario e relazione di missione), il bilancio sociale (seguendo le linee guida ministeriali) da pubblicare nel proprio sito internet e depositarlo nel Registro unico del terzo settore (c.d. RUNTS).

Occorre, poi, depositare i rendiconti e i bilanci approvati entro il 30 giugno all’interno del Registro Unico del terzo settore (art. 48 co. III D.Lgs 117/2017 – c.d. Codice Terzo Settore).

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato.I campi richiesti sono contrassegnati *

*

ACSE

Associazione Cultura e Sport per l’Europa

Categorie

Popolari

Reti

RUNTS – Registro Unico Nazionale del Terzo Settore: modalità operative

Il decreto n. 106/2020 del Ministero del Lavoro e...

Affiliazione,Convenzioni,Terzo settore
Terzo

Cosa cambia con l’avvio del Registro Unico del Terzo Settore

Il Runts (Registro unico nazionale del Terzo settore) sarà...

Affiliazione,Terzo settore
iscrizione

Obbligo o facoltà di iscrizione al RUNTS?

Sono numerose le associazioni che non hanno ancora ben...

Affiliazione,Terzo settore

La riforma dello sport

Sebbene non sia ancora operativa, la riforma dello sport...

Sport,Terzo settore

Newsletter

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità

News Correlate

Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo delle associazioni.

Chiedi informazioni
Hai bisogno di informazioni?
ACSE
Ciao!
Come possiamo esserti utili?