Convegno formativo ed informativo “IL TERZO SETTORE”

Venerdì 1° febbraio 2013 dalle ore ore 15.00 alle ore 19.00
presso l’auditorium Sant’Artemio – Provincia di Treviso in Via Val di Breda 116 a Treviso
si terrà il convegno formativo/informativo sul tema 
“l’informazione sociale: il terzo settore e le nuove forme di comunicazione multimediale”

nella locandina il programma completo

ACSE Servizi

acseserviziUna rete di professionisti che opera a favore delle strutture affiliate ACSE, con una gamma di servizi di primaria importanza per la corretta gestione delle associazioni ed organizzazioni senza scopo di lucro.
Infatti, collaborano con ACSE professionisti preparati ad assistere le associazioni ed i circoli affiliati in tutte le situazioni amministrative ed organizzative connesse alla loro attività:
– Rilascio della documentazione per accedere ai benefici di legge previsti per le attività svolte dalle associazioni sportive, culturali, ricreative, ecc.
– Assistenza per il corretto inquadramento organizzativo, amministrativo e fiscale.
– Elaborazione della documentazione di avvio attività
– Assistenza per la corretta gestione dell’associazione e dei suoi collaboratori
– Organizzazione di Corsi ed altri Eventi Formativi per Dirigenti e Operatori
– Coperture assicurative obbligatorie ed integrative
– Assistenza per la raccolta di fondi e contributi pubblici (fund raising)
– Assistenza per lo svolgimento di attività commerciali complementari
… e molto altro

Fare Ambiente

fareambienteI soci ACSE hanno facoltà di iscriversi senza ulteriori oneri economici a Fare Ambiente, mediante i Comitati ACSE, semplicemente compilando l’apposito modulo di richiesta (scaricabile qui di seguito).
ACSE conferma il proprio impegno a favore della difesa dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile, avviando un rapporto di collaborazione con Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, associazione ambientalista riconosciuta con Decreto del Ministro dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009.
Con il Protocollo d’intesa siglato dal Presidente nazionale ACSE Beppe Mauro e dal Presidente nazionale di Fare Ambiente Vincenzo Pepe, si è avviato un rapporto di collaborazione volto alla ideazione e realizzazione di progetti tecnico-formativi in materia ambientale (faunistica, ambiente, agricoltura, cultura della conoscenza dei luoghi).
Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, riconosciuto con Decreto del Ministro dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009, è un’Associazione liberamente costituita tra tutti i cittadini europei che, gratuitamente e volontariamente, intendono aderire.
Essa si propone di rendere concretamente ed effettivamente possibile lo sviluppo sostenibile e la tutela, la gestione e la valorizzazione dell’ambiente nella sua più ampia accezione e perciò comprensivo di beni e valori afferenti all’ Ecosistema, al Patrimonio culturale ed al Paesaggio, a partire dalla formazione di una coscienza morale e civile, diffusa, fondata sull’interesse pubblico al progresso di tutti, nella salvaguardia e nella promozione di beni e di valori che appartengono all’intera umanità.
In particolare Fare Ambiente si propone principalmente di promuovere la tutela e la valorizzazione dell’ambiente come un obbligo individuale e sociale, di valenza universale e di carattere squisitamente costituzionale, anche per il superamento delle differenze sociali e la tutela delle minoranze. Inoltre Fare Ambiente si impegna a:
– tutelare e valorizzare la fauna e la flora, in particolar modo delle specie deboli o in via di estinzione;
– promuovere progetti e programmi di recupero, valorizzazione e tutela di aree di particolare interesse ambientale, culturale e turistico;
– favorire l’educazione ambientale attraverso iniziative didattiche e sociali per la sensibilizzazione dei giovani alla tutela dell’ambiente e alla cultura della sostenibilità;
– promuovere attività di ricerca, di comunicazione e di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali e sulle azioni per l’attuazione dello sviluppo sostenibile;
– attuare ogni forma di controllo sul rispetto della normativa ambientale comunitaria, nazionale e regionale nonché delle norme e delle convenzioni internazionali;
– gestire aree naturali protette, oasi naturalistiche e di protezione della fauna, aree siti e zone di importanza naturalistica e storico culturale, parchi urbani e suburbani e delle relative strutture, nel quadro delle leggi regionali, nazionali e internazionali vigenti.

Modulo_adesione_ACSE_Fare_Ambiente